Valvole a sfera bassa pressione

Tutta la gamma dei rubinetti a sfera è stata progettata per funzionare con fluidi classificati dall’articolo 9, punto 2.2 della Direttiva PED 97/23/CE come appartenenti al Gruppo II, ovvero i fluidi non tossici, non infiammabili e non esplosivi; di tale macro Gruppo fanno parte anche i fluidi frigorigeni, appartenenti al gruppo L1 secondo la classificazione della norma EN 378-1:2011 ed elencati all’Appendice E della norma stessa.

  • DISEGNO
  • CARATTERISTICHE
  • MATERIALI
  • PERSONALIZZAZIONE DEL PRODOTTO
  • CERTIFICAZIONI
  • DICHIARAZIONI DI CONFORMITA'
  • IMMAGINI
  • RICHIEDI INFORMAZIONI SUL PRODOTTO

  • Temperatura minima :  -45°C
  • Temperatura Massima:  +150°C
  • Massima Pressione di lavoro:  45 Bar
  • La valvola è utilizzabile con fluidi refrigeranti freon

Il corpo e la sfera cromata dei rubinetti sono costruiti in ottone forgiato a caldo UNI EN 12420—CW617N. Gli attacchi a saldare sono realizzati con tubo di rame EN 12735-1-Cu-DHP. L’asta di manovra in acciaio trattato e la spina di fermo asta in acciaio inox risultano inattaccabili da agenti ossidanti oltreché garantire una robusta e sicura manovrabilità.

La saldatura TIG tra corpo e manicotto e gli anelli di tenuta in cloroprene (CR), poste sull’asta di manovra, assicurano la perfetta ermeticità del rubinetto.

Infine le guarnizioni di tenuta sulla sfera, in speciale PTFE modificato, garantiscono basse coppie di manovra e un eccellente tenuta.

Il progetto del rubinetto è tale da consentire la bi direzionalità del flusso del fluido refrigerante, garantire il bilanciamento interno delle pressioni a rubinetto chiuso ed evitare il pericolo di espulsione dell’asta di manovra.

La gamma è classificata secondo l’articolo 9, punto 2.2 della direttiva PED 97/23/CE

page_logouit_blu

RICHIEDI INFORMAZIONI SUL PRODOTTO